venerdì 8 marzo 2013

8 MARZO

Ho visto un bambino che dava pugni alla sua mamma 
 perchè non gli portava lo zainetto della scuola.
 La colpiva con tutta la sua forza. Allungai il passo per raggiungerli e rimproverai il bambino dicendogli che non si tratta così la mamma. Lui mi guardò di traverso e mi disse ...
  "Che te ne frega"!! Io risposi "tanto perchè questa persona è una donna come lo sono io, e va rispettata". Lui ha alzato le spalle e la sua mamma teneva gli occhi bassi.  Probabilmente in famiglia non era rispettata ....
Troppe violenze palesi e segrete, subiscono molte donne, anche nella nostra bella Italia.

Noi non vogliamo feste, Vogliamo Rispetto! 

A voi DONNE-AMICHE mie che passerete dal mio salotto, alle altre amiche che oggi non mi faranno visita e a tutte le donne del mondo, arrivi il mio augurio , di libertà e di tanta gioia e la fierezza di essere DONNA!..
 Ciaooooooooooooooooooooooooooooooooooooo dall'amica Bruna 

                                                 

Timidamente mi presento