sabato 30 gennaio 2010

"LA DIVINITA' DELL'UOMO"

                                                        "LA DIVINITA'  DELL'UOMO"



Una vecchia leggenda indù racconta che vi fu un tempo, in cui tutti gli uomini erano dei.

Essi però abusarono talmente della loro divinità, che Brahma-signore

degli dei- decise di privarli del potere divino e di nasconderlo in un

posto, dove fosse impossibile trovarlo.

Il grande problema fu dunque quello di trovare un nascondiglio.

Quando gli dei furono riuniti a consiglio per risolvere questo

dilemma, essi proposero la cosa seguente:

"Sepelliamo la divinità dell'uomo nella Terra".

Brahma tuttavia rispose:

"No, non basta. Perchè l'uomo scaverà e la ritroverà".

Gli dei allora, replicarono: "In tal caso, gettiamo la divinità nel più

profondo degli Oceani".

E di nuovo Brahma rispose: "No, perchè prima o poi l'uomo esplorerà

le cavità di tutti gli Oceani e sicuramente un giorno la ritroverà e la

riporterà in superficie".

Gli dei minori conclusero allora:

"Non sappiamo dove nasconderla, perchè non sembra esistere -sulla

terra o in mare - luogo alcuno che l'uomo non possa una volta raggiungere".

E fu così che Brahma disse:

"Ecco ciò che faremo della divinità dell'uomo: la nasconderemo nel suo

io più profondo e segreto, perchè è il solo posto, dove non gli verrà mai

in mente di cercarla".

A partire da quel tempo - conclude la leggenda - l'uomo ha compiuto il

periplo della terra, ha esplorato, scalato montagne, scavato la terra e

si è immerso nei mari alla ricerca di qulcosa, che si trova dentro lui.

mercoledì 27 gennaio 2010

ROSE PER VOI

Immaginemonastero 024     Queste rose le dedico a voi, con amicizia e riconoscenza, amiche blogger..















     E' un mio acquarello..ciaooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

martedì 26 gennaio 2010

SOLITUDINE

DSCN1036Una foto come questa, presa dalla finestra di casa mia, può destare sentimenti di tranquillità e di sempice serenità. Può dare anche un senso di solitudine.

Purtroppo questo è il sentimento che provo in questo momento. Sto pensando che molte volte non è il paesaggio che ci fa essere più o meno felici e sereni, ma ciò che è in noi, ciò che stiamo vivendo, che ci fa vedere le cose che ci circondano con occhi diversi.  Ci sono persone che stanno volentieri da sole.   Io proprio no!  Amo il rapporto con le persone, lo scambio di idee, le espressioni di affetto. Sono sincera  e spontanea nell'amicizia, senza  altri scopi. Amo con trasporto, ma ho bisogno assoluto di sentirmi amata, di sentire l'amicizia Vera! Soffro terribilmente per certe delusioni, anche se alla mia età, forse non dovrei.. ---Scusate amici  blogger, da qualche giorno ho il morale a terra!!!!"

Mi sono un po' sfogata con voi che vi considero Amiche, anche se virtuali.

Vi mando un abbraccio con affetto sincero e vi auguro una bella giornata.  Bruna....

ciaooooooooooooooooooooooo 


Timidamente mi presento