lunedì 1 novembre 2010


AUGURI
Di buon onomastico a tutti noi, amici della rete!!!!! infatti oggi ricorre la feste di "tutti i santi".......
La tradizione vuole che in questo giorno si faccia visita nei cimiteri per una preghiera sulla tomba dei nostri cari. Il cimitero si tasforma per le bellezza di tanti fiori e per la moltitudine di persone.
Se torno con il pensiero a quando ero più giovane, nel periodo delle contestazioni, ricordo che una volta provai fastidio vedendo le persone che si abbracciavano sorridenti e chiacchiravano con i soliti convenevoli. Dissi a mia madre che non sarei più tornata per le celebrazioni future del primo novembre,  che mi  sembrava un mercato. Lei con calma mi rispose che per una mesta preghiera sarei potuta tornare in altri momenti. Aveva ragione! La commemorazione dei defunti è il 2 novembre. Superata quella breve ribellione, sono sempre tornata al cimitero per questa ricorrenza ed ho sempre provato gioia nel rivedere qualche amica della mia gioventù che , come me, non abitano più al paese. Poi, come dissi in un precedente post, quando si torna dal cimitero, ci riuniamo tra parenti e mia cognata prepara quel doce SQUISITO con le castagne e mio fratello ci offre il vino pure SQUISITO fatto da lui.. Quindi oggi niente tristezze, E' IL NOSTRO ONOMASTICO... 

8 commenti:

  1. Sono tornata dal cimitero  ed ero molto triste,mi mancano i miei cari.
    Leggendo il tuo post mi sono rasserenata.Buona Festa carissima Bruna

    RispondiElimina

  2. Se ci permetti, ci siamo anche noi, per vivere un momento sentito di quella spiritualità che ci accomuna allo stesso Padre e, proprio per questo,  ci rende tutti fratelli e sorelle.
    Grazie.
    Un cordiale saluto.

    Rosella e Carlo.

    RispondiElimina
  3. chiaramarinoni2 novembre 2010 08:26

    Ciao carissima
    sono appana tornata dalla montagna e il tempo
    non è stato clemente: pioggia, pioggia.
    Come inizio settimana, poi, speravo in un po' di sole,
    pazienza aspetterò.
    Un abbraccio e un sorriso
    Chiara

    RispondiElimina
  4. Convengo con quanto hai scritto e ti regalo, in lettura, una mia vecchia poesia:-)

    La cittadella entro le mura...


    Ogni tanto ci vado in silenzio.
    Volti di tante generazioni che
    riconosco.
    Immagini sorridenti,serie e
    sofferenti,
    da salutare con un fiore,
    una carezza o un sol pensiero,
    ti aprono nella mente una
    nuvola dove scorrono
    lontani ricordi.
    Giannicche ha la solita camicia a scacchi.
    Liduino ha appena finito la sigaretta.
    Pacino ti parla e riparla come
    un fiume in piena.
    Alfonsina ha le stesse treccine fatte
    quando la vita la stava già portando via.
    Mamma e Babbo sembrano fissarti
    con la stessa sconsolata amarezza
    per essere stati tanto poco assieme.
    L’angelo sulla pietra ricorda Bettina
    da tanto tempo in silenziosa attesa.
    Aspetta di conoscermi ed abbracciarmi.
    Le fiammelle della anime si muovono,
    salutano e mi accompagnano oltre
    le mura della cittadella muta.

    RispondiElimina
  5. hai trasformato questa giornata mesta in una giornata solare!
    Sei fantastica!

    RispondiElimina

  6. Un bacione a te, carissima Bruna...è sempre un piacere leggerti :)

    RispondiElimina
  7. Il tuo regalo che proviene da un dipinto dettato dal tuo cuore mi è molto gradito e mi ha commosso.
    Ti auguro una dolcissima notte:-)

    RispondiElimina
  8. chiaramarinoni3 novembre 2010 15:36

    Grazie amica cara
    grazie grazie,
    per lo splendido regalo di ieri
    e del magnifico omaggio di oggi.
    Per quanto riguarda i tuoi sassi sonoooooooo
    bellisimiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
    complimenti e ricomplimenti!!!!!!
    Un augurio di buon pomeriggio a te
    ora corro dalla mia mamma (in ospedale),
    ti abbraccio
    un sorriso
    Chiara

    RispondiElimina

Timidamente mi presento