lunedì 28 dicembre 2015

UNA PERSONA SPECIALE

Voglio dedicare questo post ad una persona speciale,
che è volata in cielo tanti anni fa. 
                   La signora Maria. 
Chi l'ha conosciuta non può averla dimenticata. 

Negli anni sessanta abitavo in periferia di Verona, 
a Santa Lucia.  La signora Maria era una persona 
molto semplice e umile. Girava  in sella ad una 
vecchia  bicicletta, vestiva sempre di nero  e portava
sulla testa un foular pure nero. 
Sul manubrio era appesa una borsa scura di stoffa, 
nella quale teneva qualche medicinale e degli 
indumenti smessi, che riceveva dalle persone per 
portarli a che ne aveva bisogno. Da giovane aveva 
studiato credo da infermiera perchè faceva
le iniezioni agli ammalati, senza chiedere compenso,
ma accettava una offerta da chi aveva la possibilità.
Ricordo che veniva anche nella mia famiglia ed una 
volta mi fece dei massaggi che ero sofferente e 
trovai subito miglioramento. 
Si diceva che da giovane era molto bella ma 
sfortunata nel matrimonio. 
Si era ammalata gravemente e la salvò sua madre 
portandola con se e curandola bene. 
Una volta guarita,  fece voto di dedicarsi alle 
opere di misericordia. 
Ogni giorno, prima che sorgesse il sole si 
inginocchiava davanti alla Chiesa ( ancora chiusa) 
a pregare prima di  iniziare la sua giornata di carità.


  Grazie Signora Maria, per la sua testimonianza  di 
bontà e generosità. 

 Un amichevole abbraccio a tutti voi che passate dal mio modesto salotto. Bruna.  ciaooooooo   

                                                 
Ringrazio la cara amica Fiore che mi ha fatto questo omaggio 

Timidamente mi presento