giovedì 26 marzo 2015

UNA SERA


L'altra sera prima di andare a letto, mi sono 
soffermata a guardare fuori dalla finestra. Sarebbe più 
giusto dire che guardavo ma non vedevo.
 La mia testa era altrove.

Certe delusioni pesano: sarà che ad una certa età si è 

più fragili.  
                    LA VITA E' UN DONO! 
Ma in quel"pacco dono" quanti dispiaceri! 
Delusioni, malattie e perdita di persone care con le quali si è condiviso parte della propria vita. 
Si è riso, si è discusso, lavorato e fatto dei progetti;  poi......
patatrach! 
 Quanta nostalgia per la loro mancanza! 
Certe volte è pesante e fa male. 
Come ora che avrei bisogno di parlare con lui che fu marito e compagno di vita. Vorrei confidarmi e sentire il suo consiglio,
 che sapeva infondermi coraggio.  


Però se osservo quel "pacco-dono" non devo essere triste. 

So di essere stata giovane ragazza entusiasta e gioiosa,
nella semplicità.
Posso ringraziare Dio che in quel "pacco ho trovato la forza di affrontare le difficoltà e pure i dispiaceri....

 Che strano ora i miei occhi vedono le luci dei lampioni che prima al cervello non interessavano. 

 Attraverso i vetri le luci le vedo un po' sfocate. Voglio e decido di fare una foto..

Eccola,  si è vero non è limpida, specialmente il faro più grosso non si capisce bene come sia. ahahahah però assomiglia ai miei pensieri di questa sera. Grazie a voi amiche ed amici che mi 
lascerete un saluto. Vi mando un amichevole abbraccio con un sorriso di simpatia. 
Bruna.  ciaoooo

15 commenti:

  1. Mia cara Bruna. Sono felice d'essere la prima a commentare questo post che mi lascia una gran voglia di abbracciare...di infonderti la tenerezza di cui abbiamo bisogno sempre e, soprattutto, quando gli anni avanzano. Torniamo a pensare a chi non c'è più, a chi ci darebbe coraggio ora. Ogni mattina il tuo sguardo è rivolta al cielo a volte azzurro, a volte grigio. Ma il cielo c'è...c'è la "grande persona" che ti ha regalato la bella famiglia che hai intorno. Prendiamoci il pacco per intero, mia splendida donna, anche con le nostalgie, e i rumori dell'anima. Al silenzio, penseremo più tardi. Un abbraccio forte, forte
    La tua Rosetta

    RispondiElimina
  2. La foto è meravigliosa. Appare una luce quasi ancestrale...bacio

    RispondiElimina
  3. La foto è meravigliosa. Appare una luce quasi ancestrale...bacio

    RispondiElimina
  4. Mia cara Bruna. Sono felice d'essere la prima a commentare questo post che mi lascia una gran voglia di abbracciare...di infonderti la tenerezza di cui abbiamo bisogno sempre e, soprattutto, quando gli anni avanzano. Torniamo a pensare a chi non c'è più, a chi ci darebbe coraggio ora. Ogni mattina il tuo sguardo è rivolta al cielo a volte azzurro, a volte grigio. Ma il cielo c'è...c'è la "grande persona" che ti ha regalato la bella famiglia che hai intorno. Prendiamoci il pacco per intero, mia splendida donna, anche con le nostalgie, e i rumori dell'anima. Al silenzio, penseremo più tardi. Un abbraccio forte, forte
    La tua Rosetta

    RispondiElimina
  5. Ciao Bruna bella amica mia
    la malinconia ci prende sopratutto la sera
    ma come dici tu un pacco dono, con i suoi giorni belli da ricordare e quelli dolorosi da chiudere nella scatola da aprire solo in casi come questo di ricordi nostalgici. Poi amica cara un abbraccio virtuale dal mio cuore al tuo per farti un po di compagnia in questi momenti, poi vedi le luci della strada e sono come un faro per accompagnati in questa bella strada che è la vita.
    Un abbraccio un sorriso
    Chiara

    RispondiElimina
  6. Noi donne sensibili, basta una meravigliosa luce e ci facciamo prendere dalla malinconia, dalla nostalgia, ma sappiamo con grande forza superare e vivere con gioia e allegria!
    Un abbraccio e buona serata da Beatris

    RispondiElimina
  7. Troppa l'assenza ma presente il pensiero per te. Buona serata

    RispondiElimina
  8. Buonanotte bruna e sogni belli....ciaooo!!
    Magda

    RispondiElimina
  9. Buonanotte bruna e sogni belli....ciaooo!!
    Magda

    RispondiElimina
  10. Passerò a leggere il tuo post che, sicuramente sarà molto interessante, ora lascio solo un caro saluto, a presto
    ciaooo
    Marj

    RispondiElimina
  11. Cara sorellina, tu sai sempre reagire alle cose tristi di questa vita ed assomigli veramente a nostra mamma. Però qualche volta, forse per la stanchezza e la solitudine, può succedere che la malinconia abbia il sopravvento. Sono sicuro, però, che anche in questi casi troverai la forza di reagire positivamente sia dentro di te, sia attraverso chi ti vuole bene. Bella la foto e, come dici tu, sembra assomigliare ai tuoi pensieri. Ciaooooooooooooooo. e buona notte. Gaetano

    RispondiElimina
  12. ........Ciao Amicabruna.......sei speciale !!!!! GK

    RispondiElimina
  13. Un post speciale il tuo, come speciale sei tu, Bruna!
    Ti abbraccio con immenso affetto.
    Buona Domenica delle Palme.

    Marilicia.

    RispondiElimina
  14. Forza cara Bruna, i momenti che descrivi vengono a tutti , ma appunto sono momenti , poi tutto passa dai...ti sono vicina.
    x i commenti è blogger che fa scherzi strani ...nn preoccuparti

    RispondiElimina
  15. Ciao Bruna....capisco bene quello che vuoi dire....si investe una vita per poi trovarsi con niente o poco....eppure penso che niente succede per caso e se anche al principio è difficile e si devono affrontare grandi sofferenze, passetto passetto le cose diventano più chiare....il cielo si rasserena come dopo un brutto temporale....ti abbraccio forte e avanti sempre :-) :-)

    RispondiElimina

Timidamente mi presento