venerdì 6 febbraio 2015

UN PASSO DOPO L'ALTRO



Si; 
un passo dopo l'altro così è stato, ed è,
il cammino della vita!. 
Quando ero piccola e andavo all'asilo, non vedevo l'ora di avere sei anni per andare in  prima elementare.  

Quando cominciai la scuola  sentivo di aver fatto un passo 
avanti.  Ero la sorella più grande e volevo dimostrarlo. 
Un giorno andai all'asilo e dissi alla maestra che dovevo accompagnare a casa prima della solita ora, mio fratello Giancarlo, che aveva quattro anni.  
  Mi sentivo importante e autorevole, ahah ma  mia madre 
non lo gradì e con una energica sgridata mi fece 
 riaccompagnare all'asilo mio fratello..  

Che vergogna!!!!

 Ora che prima del  6 c'è il 7, posso dire che di passi ne ho fatti tanti ma  spero di camminare ancora con entusiasmo, 
fino a quando  il Signore lo vorrà.

Quando mi capita di guardare le vecchie foto, mi vedo ragazza 
sbarazzina e carina. Poi sposa e mamma. 

In certi momenti mi sembra che il cammino sia stato breve, 
poco più di un soffio; 
al contrario in altri momenti; mamma mia quanti ricordi! 

In qualche foto mi vedo nonna felice con il suo primo nipotino.  
 Quanta gioia e quanto amore! 
Che donna fortunata!    
Poi uno dopo l'altro; che bella nidiata di nipoti!!

Le fatiche, i dispiaceri e il dolore per la perdita di persone 
Molto Care, non mi sono mancati, ma ho guardato avanti e...
un passo dopo l'altro ora mi trovo qui davanti al mio pc 
per stare idealmente  con voi amiche ed amici, che mi 
conoscente visitando questo mio modesto salotto. 
Con un sorriso di amicizia e simpatia, rinnovo il mio 
Grazie per la vostra presenza. 
 Evviva la vita! 
Vi mando un telematico e amichevole abbraccio. Bruna.   ciaooooo








20 commenti:

  1. Bruna cara hai una memoria molto viva del tuo passato, lo sai esporre in modo eccellente ed è stato un piacere leggerti.
    Sei super super super amica mia
    un abbraccione
    Marj

    RispondiElimina
  2. Bruna cara hai una memoria molto viva del tuo passato, lo sai esporre in modo eccellente ed è stato un piacere leggerti.
    Sei super super super amica mia
    un abbraccione
    Marj

    RispondiElimina
  3. Splendide immagini fanno da cornice al tuo raccontare la vita, mi hai commossa e per un attimo ho rivissuto il mio passato!
    Splendido post!
    Un forte abbraccio e buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
  4. Bruna, quei bucaneve e quell'aneddoto di te, sorellina maggiore, quanta tenerezza!
    Sono queste cose che ti rendono la nonna Bruna della rete, unica e inimitabile:)
    Marilena

    RispondiElimina
  5. Carissima Bruna, hai descritto lo scorrere della tua vita con una sincerità ed una dolcezza straordinarie. Ti auguro un continuo e felice futuro ricco di fiori e di gioia come la primavera che stiamo attendendo.
    Con grande simpatia.
    Giorgio
    Grazie per le tue graditissime visite

    RispondiElimina
  6. Cara Bruna, sai raccontare una storia con infinita dolcezza... ancor più se è tua storia! E provo ad immaginarti con gli occhi lucidi e un lieve sorriso sulle labbra mentre scrivi, quella dolcezza che solo una nonna può esprimere. Ti abbraccio forte forte

    ps: non sono sparita dal mondo dei blog, torno presto... ma ultimamente ci sono progetti, come quello di sistemare casa, e quindi il tempo mi è stato un pò assorbito..poi dividendomi tra due blog a volte tendo a trascurare uno a discapito dell'altro. Ma sono sempre qui...anche quando sto in silenzio... ;)

    RispondiElimina
  7. Le frasi più belle sono quelle che evocano ricordi e che sgorgano direttamente dal cuore.
    Un saluto dalla provincia di Novara , imbiancata da una sottile coltre di neve.

    RispondiElimina
  8. Cara sorellina, i tuoi 'post' sono sempre gradevolissimi da leggere. Quando poi, come in questo caso, racconti la tua infanzia, risvegli in chi ti legge sentimenti sopiti, nascosti. Sai descrivere così bene i tuoi pensieri di bambina che ognuno (a mio parere) fa un balzo indietro nel tempo e sente dentro di sè quel modo di pensare di quand'era fanciullo. Molto bello poi, l'esempio di "un passo dopo l'altro" dove fai una bellissima descrizione dello scorrere della tua vita.
    Inoltre mi fa molto piacere che tu abbia così tanti "amici" sia pure "virtuali" (si fa per dire) e sono sicuro che la loro amicizia, oltre a darti tante soddisfazioni, sia sincera e durevole. Tanti auguri e ancora... Buon Cammino, naturalmente "Un Passo Dopo L'Altro". Ciao. Gaetano.

    RispondiElimina
  9. belle e brivide foto, i passi...
    cerchiamo di posarli con intelligenza perchè i figli per un po' cercano di ricacalcarli e poi prendere la loro strada,

    RispondiElimina
  10. i post più sentiti sono quelli che evocano in noi i momenti del passato, i familiari, gli amici, la vita trascorsa. Quanta tenerezza in questo tuo post ! Felice domenica,cara amica.

    RispondiElimina
  11. Ciao Bruna ti lascio i miei più cari saluti

    RispondiElimina
  12. ......W. W.W. la neveee!!! -----------ciao amica carissima GK

    RispondiElimina
  13. Ma sei bellissima anche adesso! Sei bellissima dentro e fuori, la tua anima è splendida, come il tuo volto.
    Auguri per un lungo cammino, amica mia, passo dopo passo e sempre incontro alla serenità.
    Ti abbraccio d'affetto.
    Marilicia.

    RispondiElimina
  14. Ciao carissima
    Un passo dopo, il titolo di una poesia
    la vita che scorre
    bene o male
    Con dolori e gioie
    siamo di passaggio
    con la speranza di lasciar qualcosa.
    Tu ci sei riuscita alla grande
    ed è bello averti come amica
    mi onora esserlo.
    Ti abbraccio
    complimenti per il tuo splendido
    Post.
    Chiara

    RispondiElimina
  15. Dolce amica...del presente e del futuro. Che emozioni! Che ricordi hai saputo suscitare in ognuno di noi! Li rievochi con tanta dolcezza che non si può fare a meno di sentirci parte...come se la storia fosse nostra.
    Insieme ai tuoi passi, poso i miei così distanti ma così vicini con il cuore.
    Baciobacio la tua Rosetta

    RispondiElimina
  16. Ciao Bruna
    passo per un saluto
    e per rassicuranti tutto OK.
    Certo la vita porta oltre alle gioie
    dolori fa parte del pacchetto
    e ogni tanto ci si lascia andare
    alla malinconia e per esorcizzare
    scrivo.
    Un grazie e un grande abbraccio
    Chiara

    La mia preoccupazione più grande? I figli

    RispondiElimina
  17. Ed io afferro al volo quel telematico abbraccio, Bruna...
    Ros

    RispondiElimina
  18. Mia cara e dolce Bruna, questo tuo post mi ha commossa,perchè mi identifico.
    Afferro quell'abbraccio stringendolo forte al cuore.
    Buonanotte
    Rakel

    RispondiElimina
  19. Entrare nel tuo salotto è sempre piacevole cara Bruna..anch'io mi prendo il tuo abbraccio.
    Notte cara amica
    Francesca

    RispondiElimina

Timidamente mi presento