venerdì 20 giugno 2014

SASSI-SASSI!!!!


Invece la vostra amica Bruna, ha usato i sassi in questo modo! 



Le persone che mi conoscono sin dal tempo di Splinder, 
forse ricorderanno i miei sassi. 
Sono sassi di fiume abbastanza levigati a forza di rotolare nell'acqua.  Arrivati nella mia città, molti si sono fermati al margine dell'Adige, stanchi per il lungo tragitto; sbattuti 
e ruzzolati  dal ribollimento delle onde. 

Ecco che io passeggiando lungo il fiume ne ho raccolti 
alcuni per donar loro una certa importanza. 
Devo dire che sono sempre stata attratta dai sassi e ricordo 
con gioia quando, insieme ai miei nipotini ci facevamo 
sopra dei disegni.   Poi da cosa nasce cosa e, ammirando i 
 Grandi pittori, mi sono ispirata scopiazzando i visi. 


Amavo dipingere e dare espressione a questi visi.

Accarezzo spesso i miei sassi e mi sono tanto cari! 
Purtroppo  da un paio d'anni questa passione si è assopita. 
Mi faccio tanta rabbia!!! Possibile che non possa  uscire da questo letargo?.?.?  

Ecco amici vi lascio con un abbraccio forte, forte e vi auguro un bellissimo fine settimana.  Vostra amica Bruna. ciaoooooo

Timidamente mi presento