sabato 13 settembre 2014

NOTTE IN BIANCO

immagine da web
Notte in banco, come si usa dire quando non si riesce a dormire.
 sono andata a letto circa un'ora prima del solito con il desiderio di leggere il libro della Sveva Casati  prima di dormire. Lo riponevo dopo qualche pagina perchè il sonno stava arrivando.  Ma neanche farlo apposta mi passava e mi agitava. 
Gira e rigira nel letto, poi tra il corridoio e la camera, ma niente!!Uffete...
 Quindi se devo stare sveglia, meglio se mi metto con il mio amico pc . Ho deciso di guardare delle mie vecchie  foto, quando non avevo ancora la macchinetta digitale.  Le guardo sempre volentieri e mi salta all'occhio questa panchina----Che dolci ricordi!

                             Castello di Sirmione .... 


Molti anni fa dovendo fare delle cure inalatorie, andavo alle terme di Sirmione e mi spostavo con la corriera. Per evitare di annoiarmi, pensai di mettere insieme l'utile con il dilettevole, quindi ogni giorno terminata la cura, mi sedevo su questa panchine e mangiavo un buon panino, con una bibita e ammiravo  estasiata il panorama che mi stava davanti
Poi giravo con il mio zainetto in cerca di soggetti per dipingere.   Ho fatto degli acquarelli carini che serbo gelosamente.. 
Mi piace aggiungere solo qualche foto che reputo piacevoli                 
e con questa atmosfera vi mando un amichevole abbraccione  
ringraziandovi per avermi tenuto compagnia... 

Ora vorrei sperare di dormire che  sarà solo 
per qualche ora; vedremo come farò con il programma della giornata!. Mamma-mamma sono le 4. 30--
 Ciaoooo bella gente , scuserete gli eventuali errori  
Bruna
---Tutte foto di Bruna Berzacola)

10 commenti:

  1. Oh come ti capisco Bruna! A me capita spesso di stare sveglia la notte, e anche per me il leggere non è assolutamente soporifero...anzi!
    Spero che poi tu sia riuscita a riprendere sonno :-)
    Grazie per le foto e i dolci ricordi, buona domenica!

    RispondiElimina
  2. Capita un po' a tutti dover trascorrere notti insonni: ti capisco perfettamente, Bruna!
    Buon fine settimana
    Un abbraccio
    Ros

    RispondiElimina
  3. Anch'io alla 4 ero sveglia : rientro del figlio maggiore dalla serata con gli amici, tutto ok...solo che prima non dormivo per l'ansia, dopo avevo perso il sonno, niente di peggio che contare le ore e le mazz'ore delle campane, si arriva al mattino, per fortuna che non ho impegni urgenti...
    Dormiremo stanotte:-)
    Marilena

    RispondiElimina
  4. Solitamente dopo una notte insonne, la successiva notte si dorme meravigliosamente.quindi
    Bruna stasera corri presto fra le braccia di Morfeo, ti sta aspettando!
    Passati gli anta non è cosa insolita passare le ore svegli, rassegniamoci cara amica.
    Ciao e buona notte
    Marj

    RispondiElimina
  5. Ciao Bruna ti lascio un saluto anche dal mio nuovo salotto

    RispondiElimina
  6. .....Ciao Bruna,....mi spiace x la tua notte insonne...!!! ma questo inconveniente ti ha suggerito.......un post proprio bello....!!! Foto meravigliose, --Brava come sempre...! ciao ciao GK

    RispondiElimina
  7. Mi auguro, Bruna carissima, che Tu abbia dormito. So bene cosa voglia dire affrontare una giornata senza essersi riposati dovutamente di notte... Durante la degenza ospedaliera mi è capitato spesso, ahimèh.
    E' da tanto che non Ti fai leggere, come stai?

    Hai parlato di Sirmione, una località che noi di Famiglia prediligiamo con Desenzano per trascorrere la settimana di Pasqua quasi tutti gli anni.
    Ad onor del vero oltre per la piacevolezza delle due Cittadine anche perchè è d'uso che i miei Nipotini vadano a Gardaland e da lì è meno disagevole.

    Coma sempre, i Tuoi post, corredati da immagini, sono fantastici, Bruna carissima!!!

    Un abbraccio e ciaooooooooo
    Angela

    RispondiElimina
  8. Mia cara Bruna. Sarei curiosa di sapere come si è svolta, poi la tua giornata. La mancanza di sonno non ti ha intontita. Io, di solito, sono distrutta. Le tue foto, come sempre sono belle e piene di fascino. Sarei curiosa di vedere i tuoi acquerelli che tieni gelosamente da parte. Chissà, forse un giorno le pubblicherai.
    Per il resto, come stai? La famiglia...tutto a aposto?
    Ti abbraccio, dolce fanciulla.
    Ti aspetto. Ho anch'io pubblicato un nuovo post e ci tengo alla tua visita.

    RispondiElimina
  9. Ciao carissima Bruna, certo che sono tuo amico e lo sarò sempre, solo che ho passato dei periodi abbastanza brutti emotivamente ed ho abbandonato tanti blog ed amici ma ora voglio riprendere.
    Grazie per la tua visita e domani verrò sul tuo blog per la festa.
    A volte capita di non riuscire a dormire ne ho anch'io qualche esperienza recente.
    Un abbraccione a te
    Giorgio

    RispondiElimina
  10. Bellissime foto . Amo il lago di garda lo sai... io soffro d insonnia x cui ti capisco bene....ripasso domani ;-)

    RispondiElimina

Timidamente mi presento