domenica 29 settembre 2013

OGGI E IERI

                                

Amiche ed amici cari, torniamo ai ricordi? 
Non pensate che io sia una persona che cammina 
nella vita guardando indietro. Non cammino 
nemmeno guardando sempre davanti o solamente 
al presente, però se siamo quello che siamo è 
in base a ciò che abbiamo vissuto e alle esperienze
 fatte. Siccome la penso così, ecco che parlo di una 
cosa che avverrà nei prossimi giorni nella mia città 
e in molte città italiane e poi parlerò anche   di 
un ricordo piacevole.

 Sarà inaugurato l'anno accademico dell'Università
 della Terza Età e Dell'Educazione Permanente. 
 Qui a Verona è molto frequentata, figuratevi che l'anno 
scorso poteva vantarsi  di quasi 3000 iscritti tutti residenti
 nel comune. -Da qualche anno a causa di vari motivi 
familiari ho frequentato poco l'università e lo scorso 
anno non mi ero nemmeno iscritta. Però a metà settembre 
ho preso la decisione e con entusiasmo ho presentato   
 la mia iscrizione, con la  speranza di riprendere con 
la giusta carica.
                                     

 Tornando al passato, tra le altre cose, ho fatto parte del 
laboratorio teatrale, anche come aiuto scenografo, oltre che 
come interprete delle commedie( non oso definirmi attrice). 
Prima o poi, forse, farò un post su questo argomento e 
posterò anche qualche foto-----
Ho  fatto anche parte del laboratorio corale, insieme a
 mio marito, che anche lui per dieci anni ha frequentato 
la suddetta università. 

 Con libertà e rispetto reciproco, non seguivamo sempre le 
stesse lezioni. Ricordo con quanta gioia partecipavamo  
godendo di quello spazio che negli anni lavorativi non ci 
sarebbe stato possibile. Quando Sergio ( mio marito), 
 terminava la sua lezione prima di me, mi aspettava in un 
 piccolo e grazioso bar, dove io lo raggiungevo  appena 
terminata la mia lezione.-         Contenti e sorridenti ci 
abbracciavamo. Ahahah ricordo che una mia amica mi 
chiese da quanto tempo non vedevo mio marito e si stupì 
quando le risposi che erano 4-5 ore....
 Poi mangiavamo un paio di tartine e brindavamo con 
uno sprizzato o un prosecco. Eravamo felici per quei momenti semplici e preziosi.
 Un giorno mi regalò questo schizzo che fece mentre mi aspettava.
Credetemi, mi è tanto caro e lo conservo con una certa nostalgia. 
Ecco amici abbraccio  tutti voi  con un sorriso, e con il mio
ciaoooooooooooooo .... Bruna..
                                   
       
                                              

15 commenti:

  1. Cara Bruna,ho frequentato con gioia e soddisfazione l'università della prima età,ma per acculturarsi, qualsiasi tempo è buono,complimenti per la tua carriera teatrale che spero possa continuare.
    Un abbraccio,fulvio

    RispondiElimina
  2. Ciao Bruna,
    ricordo molto bene quello schizzo, fa sempre tanta tenerezza rivederlo...Era proprio
    nello stile di Sergio dedicarti pensieri gentili....Sei stata veramente fortunata a vivere
    un Amore così grande !!! Ciao e abbraccione GK

    RispondiElimina
  3. Carissima Bruna
    leggendo questi tuo ricordi molte persone ti invidieranno, per il tuo entusiasmo, per le tue passioni e per la fortuna di aver incontrato un uomo meraviglioso;
    ovviamente la stessa coa vale per Sergio, stessa fortuna per averti incontrata.
    Complimenti cara amica mia
    ciaoooo
    Marj

    RispondiElimina
  4. è bellissimo questo ricordo , che bella coppia siete stati, spero anche io di avere sempre questo entusiasmo che hai tu cara Bruna sia nei confronti del mio maritino, che della vita stessa che continua a emozionarti anche oggi con questo impegno Universitario, voglia di sapere , di imparare, davvero ammirevole , è tutto questo che mantiene giovani....brava continua cosi!!!

    RispondiElimina
  5. Tenerissimo ricordo...penso che quello schizzo per te valga più di un quadro di Van Gogh :)
    E complimenti per la bella energia che sai comunicare!

    RispondiElimina
  6. Bruna che bello questo post, dolcissimo lo schizzo e la dedica.
    Hai fatto bene a iscriverti all'università ancora, è sempre bello stare in compagnia e sapere sempre cose nuove.
    Ciaoo e un abbraccio cara amica .
    Buona settimana. Magda

    RispondiElimina
  7. Bruna che bello questo post, dolcissimo lo schizzo e la dedica.
    Hai fatto bene a iscriverti all'università ancora, è sempre bello stare in compagnia e sapere sempre cose nuove.
    Ciaoo e un abbraccio cara amica .
    Buona settimana. Magda

    RispondiElimina
  8. Ecco, questo post è bellissimo, io un pochino di invidia l'ho provata perchè metti sempre tanto entusiasmo in tutto ciò che fai e, a me, questo entusiasmo manca !
    Bellissimo quello schizzo che ha fatto tuo marito, un ricordo molto tenero e personale. Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Molto bello ciò che racconti, molto tenero lo schizzo, molto dolce il tuo post.
    Sono ammirata e mi sono venuti i lucciconi.
    Continua ad essere come sei, ad amare la vita.
    Ti stringo con affetto.
    Marilicia.

    RispondiElimina
  10. Ho letto tutto. Mi è piaciuto moltissimo. Tutto questo ci aiuta a conoscerci meglio! Ciao.

    RispondiElimina
  11. Quanta tenerezza e Amore traspaiono dal racconto di Te e Tuo Marito, cara Bruna!!!

    Sono fautrice dell'Università della Terza Età, tant'è che la frequento da oltre 12 anni e mi sono iscritta a varie discipline (quest'anno mi sono iscritta a Storia dell'Arte) e la mia Mamma l'ha frequentata fino ad 87 anni!

    Leggo che anche Tu prediligi la recitazione, io sono stata per 15 anni in una Compagnia Teatrale amatoriale di Napoli e recitavo in dialetto. Quante cose in comune abbiamo, mia cara Bruna???

    Un abbraccio affettuoso, ciaooooooooooo
    Angela

    RispondiElimina
  12. Bellissimo questo post, Bruna. Leggendolo mi è sembrato, quasi, di rivedere Sergio.
    Tanti auguri per il tuo nuovo Anno Accademico. Ciao. Gaetano

    RispondiElimina
  13. Buongiorno Bruna
    stai trascorrendo giornate in compagnia, tutte da godere.
    Un abbraccione ciaooo

    Marj

    RispondiElimina
  14. Grazie per aver condiviso con noi questi bei ricordi; trovo che l'università della terza età sia una bellissima istituzione e ammiro chi vi partecipa.Ho cercato per tanto tempo di convincere i miei genitori a iscriversi per tentare di avere degli impteressi anche fuori casa, ma nisba... anche io spero di potervi partecipare....fra molti anni ovviamente! :)

    RispondiElimina
  15. Ciao
    che bello questo post.
    Una bella iniziativa l'università della terza età.

    RispondiElimina

Timidamente mi presento