venerdì 14 giugno 2013

SABATO

 Ed ecco  che in un baleno è tornato il sabato!
Sarà che occupo pienamente il mio tempo, ma mi sembra che le  giornate volino.
Auguri per un piacevole fine settimana amici, a voi che siete venuti a visitare il mio salotto e  agli amici che non passeranno da 
queste parti. 
Abbraccione con un sorriso..Bruna 


Ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooo

Amici ho appena letto questa poesia indiana, mi è piaciuta molto e la voglio condividere con voi. ---
  
"Tieni stretto ciò che è buono,
anche se è un pugno di terra.
Tieni stretto ciò in cui credi,
anche se è un albero solitario.
Tieni stretto ciò che devi fare,
anche se è molto lontano da qui.
Tieni stretta la vita,
anche se è più facile lasciarsi andare.
Tieni stretta la mia mano,
anche quando mi sono allontanato da te."
Poesia indiana

4 commenti:

  1. Bella la Poesia che hai postato, cara Bruna!!!

    Son passata per salutarTi e non so quando potrò tornare, visto che devo sottopormi ad un intervento chirurgico.
    Non penso potrò facilmente utilizzare il PC dalla Clinica, perché non so se potrò star seduta per un po' di tempo: poi vedrò quel che mi sarà consentito...

    Ti auguro un'estate bella e assolata anche dentro di Te, un abbraccio e ciaoooooooooo
    Angela

    RispondiElimina
  2. Bruna
    è bellissima la poesia che hai scelto di postare,
    molto significativa!
    non dobbiamo sempre guardare altrove ma...trovare quanto di bello e buono ci viene proposto ogni giorno e apprezzarlo fino in fondo.

    buon fine settimana amica cara
    ciaoooooooooooo

    RispondiElimina
  3. Mia cara Bruna
    Abbiamo postato qualcosa di nuovo, e che il tuo mi piace molto perché sempre all'insegna del positivo. Se vieni da me, c'è il mio che è un ricordare il passato ma con un pizzico del presente.
    Ti aspetto, mia bella e
    ti abbraccio

    RispondiElimina
  4. Ciao nonna Bruna, i miei interventi saranno sempre più rari questa estate per una serie di impegni. Ho letto la poesia che mi hai mandato, va benissimo, ora scriverò la mia parte poi ci sentiremo.
    Molto bella la poesia indiana che hai postato che rispecchia molto bene il pensiero e la mentalità di quel popolo che ha conoscenze molto profonde e che risalgono agli albori della civiltà quando ancora non si conosceva la teoria del consumismo applicata dalle civiltà occidentali.
    Grazie per tutte le tue visite, ci risentiamo poi per la nostra poesia.
    Giorgio

    RispondiElimina

Timidamente mi presento