lunedì 7 gennaio 2013

NEBBIE

San Martino

La nebbia agli irti colli
Piovigginando sale,
E sotto il maestrale
urla e biancheggia il mare;
Ma per le vie del borgo
Dal ribollir dè tini
Va l'aspro odor de i vini
L'anime a rallegrar.
Gira sù ceppi accesi
Lo spiedo scoppiettando:
Sta il cacciator fischiando
Su l'uscio a rimirar
Tra le rossastre nubi
Stormi d'uccelli neri,
Com'esuli pensieri,
Nel vespero migrar.
da PensieriParole
Con il silenzio e la tranquillità, i pensieri scovano vecchi ricordi. Ecco riapparire questa poesia di quando  da bambina, faticavo ad impararla. E' sempre bella! 
Colgo l'occasione per postare queste foto che ho scattato poco fa.
 Con la nebbia il paesaggio è tutto ovattato, un po' misterioso e pure romantico. 
Mi spiace per chi deve girare con la macchina, in quel caso, non ci si mette ne poesia, ne romanticismo!  La nebbia crea tanto fastidio e pericolo.   Desideriamo il SOLE!!!!!!!!Caooooooooooo a tutti con un sorriso di simpatia.... Bruna

11 commenti:

  1. Anche la nebbia ha la sua parte romantica...non certo per gli automobilisti!!
    Ma Bruna cara...certo che ti scuso. Avevo immaginato che non avevi notato il mio nuovo post perché la foto l'ho piazzato sulla colonna di destra. Grazie per il tuo apprezzamento. Questo dpinto è l'ultimo che ho realizzato.

    In quanto al mio commento doppio, ho avuto difficoltà, perché mi hanno richiesto il profilo. Per un pò non appariva nemmeno più il mio avatar. Non so cosa stia succedendo. Spero che non accada di nuovo.
    Ciaoooooooooooooo

    RispondiElimina
  2. Ciao Bruna,anche qua nebbia fitta più di ieri....quando c'è nebbia la poesia di S.Martino viene sempre in mente.
    La Nebbia mi mette tristezza...e il freddo penetra nelle ossa molto di più che quando si è sotto 0.
    Ieri sera mi sono divertita a farne alcune intanto che tornavo casa a piedi...
    Ciaoo e buona settimana mia cara Bruna.
    Magda

    RispondiElimina
  3. Bruna nebbia anche in Val Padana
    non la vedevo da parecchio e confermo che è veramente "una rompina" per chi deve viaggare coi mezzi.
    Buona serata cara amica
    ciaooo
    marj

    RispondiElimina
  4. Caspita..hai pressocchè inneggiato alla 'nebbia', cara Bruna...
    Quando imparai, ancor Bambina, la Poesia del Carducci mica sapevo quanto fosse brutta la nebbia...

    A me non piace affatto, da buona meridionale doc! Mi dà tristezza, insicurezza, pessimismo...

    E meno male che qui ove abito io, pur essendo solo a 20 km circa dal confine Svizzero, abbiamo avuto, mi dicevano le Amiche locali, sin da Natale giornate assolate e persino calde...
    E solo stasera, da quando sono rientrata, ho visto un pò di grigiore e spero che almeno fino al 15 il tempo regali tanto sole ancora.
    Dal 15 p.v. pare che arriverà l'attesa gelata, ma non vorrei proprio la nebbia,... che mi costringe a non uscir di casa, nè a piedi nè in auto...

    Un abbraccio e ciaoooooooooo
    Angela

    RispondiElimina
  5. La nebbia mi piace e qui oramai da anni arriva di rado. L'importante è non doversi muovere in macchina...
    Oggi ho postato immagini fatte a Bibione..sono completamente diverse..il tempo era stupendo e il sole basso abbagliante. Tanto da disturbare alcuni scatti che ho fatto. Se ti va passa a vedere. Bacioni Bruna :)

    RispondiElimina
  6. Dimenticavo..io amo quella poesia..da quando andavo a scuola. Bacioni.

    RispondiElimina
  7. Ciao Bruna,bellissime le foto che fanno da contrappunto alla poesia del Carducci,che in età scolare o bonariamente odiato.
    Un abbraccio,fulvio

    RispondiElimina
  8. Ciao Bruna!!! San Martino, Pianto antico e il Sabato del villaggio sono le uniche poesie che ancora sò a memoria, forse perchè ho faticato ore e ore per impararle. Grazie! Un abbraccio Adriana

    RispondiElimina
  9. Ciao, sorellina. Anche la nebbia, come ogni altro fenomeno atmosferico, ha il suo lato positivo. Magari sarà difficile vederlo, sicuramente più di una bella giornata, però se uno ha l'animo ben disposto, lo trova!
    Però, se devo guidare, trovo che la nebbia sia il peggior nemico, a mio avviso, anche peggio della neve.
    Belle le foto e anche la poesia (ma la ricordi a memoria?).
    Ciaooooo. Gaetano.

    RispondiElimina
  10. te pensa cara Bruna da te la nebbia e da noi sono due giorni che c'è un bellissimo sole e a pranzo sfioriamo i 12°. un abbraccio forte e che questa nebbia vada presto via!!

    RispondiElimina
  11. Carissima nonna Bruna è con grande piacere che vengo a trovarti e leggendo la bellissima poesia di Carducci ritorno alla mia giovinezza.
    La nostalgia dei tempi passati riesce sempre a far rifiorire dolci pensieri che danno conforto al presente.
    Le bellissime foto della nebbia ornano come magica cornice il tutto.
    Complimenti per il tuo bellissimo blog e per la simpatia che dimostri.
    Un forte abbraccio da bisonno Giorgio

    RispondiElimina

Timidamente mi presento