lunedì 17 dicembre 2012

padre DAVID MARIA TUROLDO

                                                                                 


                                                                                                  .."di David Maria Turoldo"                                                 
                                                                                                                                         
Mentre il silenzio fasciava la terra 
 
Mentre il silenzio fasciava la terra
e la notte era a meta’ del suo corso,
tu sei disceso, o Verbo di Dio,
in solitudine e piu’ alto silenzio.

La creazione ti grida in silenzio,
la profezia da sempre ti annuncia,
ma il mistero ha ora una voce,
al tuo vagito il silenzio è più fondo.

E pure noi facciamo silenzio,
più che parole il silenzio lo canti,
il cuore ascolti quest’unico verbo
che ora parla con voce di uomo.

A te, Gesù, meraviglia del mondo,
Dio che vivi nel cuore dell’uomo,
Dio nascosto in carne mortale,
a te l’amore che canta in silenzio.

Amici tutti, con questa bella poesia di 
padre Turoldo,
vi lascio gli auguri per un lieto 
SantoNatale da trascorrere
con le persone che amate.
In particolare faccio auguri di tanto bene, alle persone sole e che soffrono..
Un telematico abbraccio a tutti voi ed 
un GRAZIE grande per la gioia che mi date 
con la vostra presenza. 
... ciaoooooooo dall'amica Bruna 
                                                              


10 commenti:

  1. Bellissima la poesia di Padre Maria Turoldo! Grazie per gli auguri solare Bruna! Ciao a presto!

    RispondiElimina
  2. Bellissima la poesia, e molto belli anche i tuoi auguri. Noi ce li faremo personalmente, credo, ma intanto li ricambio volentieri anche da qui. Buon Natale sorellina!. Gaetano.

    RispondiElimina
  3. Grazie per questa bellissima poesia di Padre Turoldo. Facciamo un po' di silenzio..ci vorrebbe si.
    Tantissimi auguri cara, sono contenta di averti conosciuta. Buonanotte :)

    RispondiElimina
  4. Bellissima poesia Bruna,
    In quanti dovrebbero leggere e fare quello che dice in questa poesia...Silenzio...e ascoltare.
    Per gli auguri ci sentiamo più avanti.
    Buona notte cara amica.
    Ciaooo!!

    RispondiElimina
  5. Cara Bruna che fortuna hai avuto, io me lo ricordo in qualche apparizione in tv. Ma molto dopo ho scoperto che scriveva stupende poesie.
    Ti lascio la sua ballata sull'Avvento. Bacioni cara e tantissimi auguri!

    http://www.youtube.com/watch?v=n4CHkPACqJU

    RispondiElimina
  6. Che atmosfera natalizia!!!
    bella poesia, bello il template. Qui è proprio festa!
    Anch'io ti farò gli auguri più il là, anche se continuo ad avere giorni di super impegni fuori casa. Oggi ho preso tanto freddo nell'appartamento di Simona ancora senza riscaldamento. Ho dovuto presenziare l'allaccio dell'acqua...e l'idraulico non ancora finisce.
    Che disdetta! Speriamo che non mi venga un mal di gola o un raffreddore.
    Ciaoooooooooooo

    RispondiElimina
  7. Bellissima questa poesia, cara Bruna.
    Tante volte anche noi dovremmo imparare a fare silenzio e ad ascoltare la voce del nostro cuore.
    Tantissimi auguri di buon Natale a te e alla tua bellissima famiglia.
    Un bacione.

    RispondiElimina
  8. Sono andate tempo fa a Fontanelle, c'era un'aria così pulita, così sacra che quando ho dovuto venire via ho pianto. Baciobacio cara

    RispondiElimina
  9. Padre Turoldo era ed è una persona speciale. Felice Santo Natale a te ed alla tua famiglia. Bruna. ciaoooooooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a te cara di cuore.
      PS anche io vedo gli angioletti ...4 per l'esattezza!
      Baciobacio

      Elimina

Timidamente mi presento