sabato 27 ottobre 2012

Fabrizio de Andrè


In questa giornata piovosa di fine Ottobre, per un lieve malessere della stagione, rimango in casa al calduccio. 
Ecco che ascoltando della bella musica, sento il bravissimo e compianto Fabrizio de Andrè, che mi fa riaffiorare vecchi ricordi.

Ciaooooooooooooooooo ed un abbraccio a tutti voi.  Bruna


Amici, coloro che sono già passati si accorgeranno  che 
ho cambiato il video. Però non ho cambiato il bravissimo cantautore, ho solamente scelto un'altra stupenda canzone..
abbraccione a tutti voi... 
 

11 commenti:

  1. Anch'io sono raffreddata e riscaldiamoci con De Andrè.

    Buona domenica, Bruna.

    RispondiElimina
  2. caldarroste, la canzone di De Andrè e .....anche questa giornata uggiosa
    può assumere colori diversi.
    Guarisci presto cara amica
    ciaooooooooooooo
    Marj

    RispondiElimina
  3. la musica fa sempre ottima compagnia, riguardati cara Bruna! ciao

    RispondiElimina
  4. Grazie per questa canzone Bruna :)
    Buon w.e. !

    RispondiElimina
  5. bella canzone Bruna...guarisci presto..
    bello anche il tuo template :-))
    ciaooo e sereno fine settimana!!
    un abbraccio
    Magda

    RispondiElimina
  6. Da quanti anni non sentivo questa bellissima canzone..Grazie cara. Rimani a casa e riposati. Qui non fa ancora freddo ma dicono che sta per arrivare la bora. :(
    Baci baci e bona domenica :)

    RispondiElimina
  7. De Andrè con Vecchioni è il mio preferito. Non finirei mai di ascoltarli. Questa canzone è bellissima. Grazie per avermela donata questa mattina.Buona ripresa.

    RispondiElimina
  8. Felice settimana a te!
    Siamo tutti passati dal caldo estivo al freddo intenso, non ti dico quanto influisca con il mio mal di testa!
    Adoro De Andrè, questa poi è di una nostalgia unica:-)
    Un abbraccio grande, ciao cara Bruna*

    RispondiElimina
  9. Buona settimana Bruna
    ciaoooooooooooo
    Marj

    RispondiElimina
  10. E' vero! Hai cambiato post. Ma non ti avevo commentato? Sai...in questi giorni sono molto in confusione. Ti racconterò appena ho un attimo di tempo. per ora ti abbraccio caramente e con calma ascolterò la canzone di De Andrè.

    p.s. Ho pubblicato il seguito del racconto Il lungoviaggio-Emigrazione 4° parte
    Ciaooooooooooooooo

    RispondiElimina
  11. Un cantante che perdere ha portato a perdere poesia pura

    RispondiElimina

Timidamente mi presento