sabato 16 giugno 2012

GIACOMO LEOPARDI


Felice sabato a tutti. Questa immagine mi fa ricordare una poesia studiata da bambina di Leopardi.  Mi piaceva ma era troppo lunga. Chi ha voglia di ripassarla?? 

"IL SABATO DEL VILLAGGIO"
 


La donzelletta vien dalla campagna
in sul calar del sole,
col suo fascio dell'erba; e reca in mano
un mazzolin di rose e viole,
onde, siccome suole, ornare ella si appresta
dimani, al dí di festa, il petto e il crine.
Siede con le vicine
su la scala a filar la vecchierella,
incontro là dove si perde il giorno;
e novellando vien del suo buon tempo,
quando ai dí della festa ella si ornava,
ed ancor sana e snella
solea danzar la sera intra di quei
ch'ebbe compagni nell'età piú bella.
Già tutta l'aria imbruna,
torna azzurro il sereno, e tornan l'ombre
giú da' colli e da' tetti,
al biancheggiar della recente luna.
Or la squilla dà segno
della festa che viene;
ed a quel suon diresti
che il cor si riconforta.
I fanciulli gridando
su la piazzuola in frotta,
e qua e là saltando,
fanno un lieto romore;
e intanto riede alla sua parca mensa,
fischiando, il zappatore,
e seco pensa al dí del suo riposo.

Poi quando intorno è spenta ogni altra face,
e tutto l'altro tace,
odi il martel picchiare, odi la sega
del legnaiuol, che veglia
nella chiusa bottega alla lucerna,
e s'affretta, e s'adopra
di fornir l'opra anzi al chiarir dell'alba.

Questo di sette è il più gradito giorno,
pien di speme e di gioia:
diman tristezza e noia
recheran l'ore, ed al travaglio usato
ciascuno in suo pensier farà ritorno.

Garzoncello scherzoso,
cotesta età fiorita
è come un giorno d'allegrezza pieno,
giorno chiaro, sereno,
che precorre alla festa di tua vita.
Godi, fanciullo mio; stato soave,
stagion lieta è cotesta.
Altro dirti non vo'; ma la tua festa
ch'anco tardi a venir non ti sia grave.

.... è lunga ma è sempre bella. Ciaooooooooooo a tutti 
con un sorriso di amicizia e simpatia.  Bruna

27 commenti:

  1. quanto mi piaceva, mi ricordo quando la studiavo al sabato e alla domenica per essere pronta al lunedì.....insieme alla Cavallina storna di Pascoli,erano le mie preferite..bei ricordi
    Ciao Bruna, e buon fine settimana :-)

    RispondiElimina
  2. quanto mi piaceva, mi ricordo quando la studiavo al sabato e alla domenica per essere pronta al lunedì.....insieme alla Cavallina storna di Pascoli,erano le mie preferite..bei ricordi
    Ciao Bruna, e buon fine settimana :-)

    RispondiElimina
  3. Il mio poeta preferito...Buon fine settimana anche a te, cara

    RispondiElimina
  4. Come per Magda questa poesia e la Cavallina storna sono due poesie che sono rimaste impresse nella mia memoria anche se, ne ricordo solo un pezzo...
    grazie per avermi dato modo di ripassarla

    buon fine settimana Bruna
    ciaooooooooooooooo

    RispondiElimina
  5. Molto bella, molto lunga, ma anche facile da imparare perché gli eventi si susseguono in modo naturale. Oggi tutto è molto diverso, però per noi di una certa età, quando eravamo bambini, molte cose di questa poesia le abbiamo vissute. Anche per questo conserva il suo fascino (almeno per me). Ciao Bruna e, come si dice oggi, "BUON WEEKEND". Gaetano

    RispondiElimina
  6. Sempre bella,non c'e' che dire!!
    Bei tempi quando a scuola si studiavano le poesie,che ginnastica per la nostra testa!!
    Ora le studiano ancora?
    Grazie Bruna per x avere rispolverato un pochino del passato! GK

    RispondiElimina
  7. Sempre piacevole leggerla !
    Buon fine settimana !!!!!!

    RispondiElimina
  8. Cara Bruna
    La poesia del Leopardi è incantevole e sempre attuale. Purtroppo, a scuola avevo un grande problema. Facevo fatica ad imparare a memoria le poesie, pertanto non mi erano simpatiche.
    E pensare che ora le scrivo io!! ma non ricordo a memoria nemmeno le mie.
    Scusa cara, la mia poca presenza, ma ho diversi problemi. Innanzitutto, ho gli occhi che non vanno e non si tratta di vista. E' come se avessi un velo che mi copre una pupilla. Il 16 agosto ho appuntamento con l'oculista. Poi, non mi sento affatto bene. Non so cosa c'è, ma sono già stanca appena mi sveglio al mattino.
    Scusa il mio sfogo, non voglio annoiare te e chi mi legge.
    Spero passi presto.
    Buona domenica, mia cara amica.

    RispondiElimina
  9. Sai che da Ragazzina impazzivo per Leopardi? Sapevo pure che era 'bruttarello', ma le Sue Poesie mi toccavano il cuore...

    Grazie, Bruna cara, per essermi venuta a trovare. Stando qui è ancora più bello leggere i messaggi degli Amici. Purtroppo, ho una previsione di uscita al 20 luglio e ciò mi ha leggermente depresso, ma...

    Tanti cari saluti ed un abbraccio, ciaoooooooo
    Angela

    RispondiElimina
  10. Buon weekend (io lo passerò sui libri :-( ) Bruna... Il Leopardi è il mio poeta preferito... Lo adoro...

    RispondiElimina
  11. Da ragazzine ci si identificava con la donzelletta, ora siamo più vicine alla vecchierella, anche se non sediamo sulla scala a filare, ma alla tastiera. Me la ricordo tutta a memoria, forse perché nessuno mi ha mai costretto a studiarla ed i versi si sono impossessati della mia memoria, questi e molti altri, come un dono. Grazie, Bruna, per questo omaggio al grande Leopardi. Marilena

    RispondiElimina
  12. Un ritorno indietro ai banchi di scuola e a quando nei week end dovevamo rinunciare ad andare a giocare con gli amici per imparare a memoria le poesie.
    Questa poesia comunque è sempre bella.
    A presto.

    RispondiElimina
  13. Bruna cara una nuova settimana ci aspetta
    piena di sole e caldo, godiamoceloooooooooooooo

    ciaoo
    Marj

    RispondiElimina
  14. Questa poesia si ricorda bene del grande Giacomo Leopardi di Recanati (marche)

    RispondiElimina
  15. Me la ricordo benissimo, altrochè, la so addirittura quasi tutta a memoria. E' una delle poesie di Leopardi che mi piace di più.Buon inizio di settimana, cara Bruna.

    RispondiElimina
  16. Bruna cara, ciaoooo !
    Che bella immagine e che bella poesia !

    RispondiElimina
  17. Lunga, lunga é vero, questa poesia, ma sempre bellissima e gradevole da leggere. Un caro abbraccio e buon inizio di settimana!

    RispondiElimina
  18. Ciao Brunella, eccome se la ricordo!
    Però devo dirti la verità di Leopardi mi piaceva moltissimo
    "A Silvia", In ogni caso sono amante delle poesie, quindi è sempre bello ricordarle.
    Grazie!
    Ti abbraccio♥ c'è un ☼ caldissimo!

    RispondiElimina
  19. Buon martedì
    in pantofole....e si ci siamo capite vero?

    ciaooooooooooooooo
    Marj

    RispondiElimina
  20. Bella, bella, Bruna: allegra, fresca, festosa e la tua immagine la rappresenta a meraviglia.

    Un bacione cara e buona serata.

    marilicia.

    RispondiElimina
  21. Ciao Bruna
    Buon lavoro alla tua macchina. Io continuo con le solite cose.
    Non sono ancora mai andata al mare, nonostante possa raggiungerla a piedi...ma non troppo. Da casa mia, è distante 1 km. circa.
    All'andata potrebbe andare bene perché non fa ancora troppo caldo, al ritorno mi verrebbe un colpo di calore in questi giorni.
    Aspetto che passi questa temperatura molto alta.
    Ciaoooooooooooo

    RispondiElimina
  22. odiavo studiare le poesie a memoria!!!!!!!!!!!! ma adesso sono contenta x' un po' le ricordo con affetto e nostalgia come questa. brava Bruna!
    in qst gg. ero senza collegamento (spero ora che tutto vada bene) ciao a presto |!:-)

    RispondiElimina
  23. Amici tutti, che bello trovare i vostri commenti, mi date gioia. Come a qualcuno di voi, nemmeno a me piaceva studiare le poesie, non ne capivo l'utilità. In particolare questa, così lunga non riuscivo ad impararla a memoria. Oggi mi piace molto perchè è bellissima.
    Non mi risulta che ai bambini delle elementari facciano ancora studiare a memoria le poesie dei poeti classici. Con il senno del poi, penso che sia un peccato, sia dal punto di vista culturale sia come allenamento della mente.
    Siete entrati nel mio modesto salotto, così numerosi, da qualcuno sono già passata e nei prossimi giorni, prometto che passerò da tutti... ahahah mi offrirete il caffè?? Con un sorriso vi mando un telematico abbraccio. Vostra amica Bruna, ciaooooooooo

    RispondiElimina
  24. Carissima, le foto dell'insetto colibrì e le altre le ha fatte sempre la stessa persona, cioè io.
    Ciao

    RispondiElimina
  25. Vero una bellissima poesia, anche a me non piaceva studiare le poesie...crescendo si capiscono tante cose e invicchiando ancora di piu'!!!

    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  26. ciao intanto che la connessione non fa scherzi passo per lasciarti un caloroso saluto (già....fa proprio caldo è?!) a presto ciao ciao

    RispondiElimina
  27. ciao intanto che la connessione non fa scherzi passo per lasciarti un caloroso saluto (già....fa proprio caldo è?!) a presto ciao ciao

    RispondiElimina

Timidamente mi presento