lunedì 31 ottobre 2011

OGGI NO

Joyce Lussu





 



Da domani sarà triste, da domani.
Ma oggi sarò contento,
a che serve essere tristi, a che serve.
Perché soffia un vento cattivo.
Perché dovrei dolermi, oggi, del domani.
Forse il domani è buono, forse il domani è chiaro.
Forse domani splenderà ancora il sole.
E non vi sarà ragione di tristezza.
Da domani sarà triste, da domani.
Ma oggi, oggi sarò contento,
e ad ogni amaro giorno dirò,
da domani, sarà triste,
Oggi no.

Poesia di un ragazzo trovata in un Ghetto nel 1941
 





Amici tutti,
con queste parole ottimiste, vi auguro una felice notte ed una soddisfacente settimana.
abbraccione dall'amica Bruna.. ciaooooooooooooooooooooooooo

 

8 commenti:

  1. c'è tempo per essere tristi e questo povero ragazzo di sicura aveva già capito quale futuro lo attendeva...

    RispondiElimina
  2. Anche e soppratutto quando le cose vanno male bisogna essere ottimisti.
    (Oggi seren non è,domani seren sarà,se non sarà seren,si rasserenerà)
    Felice giornata fulvio

    RispondiElimina
  3. chiaramarinoni1 novembre 2011 09:09

    Mette i brividi
    quanta saggezza in un giovane
    sapendo noi quanto passerà.
    Mi auguro che sia un  nonno, ora,
    a donare speranza ai nipoti.
    Un sorriso
    un abbraccio
    Chiara

    RispondiElimina
  4. chiaramarinoni1 novembre 2011 09:11

    DIMENTICAVO!!!
    Buon 1° Novembre festa di ogni Santi.
    Un caro saluto e un abbraccio
    Chiara

    RispondiElimina
  5. splendide parole.
    ciao ciao

    RispondiElimina
  6. ripasso.....domani!
    ahahah!
    abbraccio...

    RispondiElimina
  7. Un abbraccio Bruna!

    RispondiElimina
  8. Grazie dei carciofi, sono bellissimi.....ma bisogna pur mangiare, allora a qualcosa si deve rinuciare ahahah

    ciaooo e buon pranzo...:-))

    RispondiElimina

Timidamente mi presento