sabato 5 giugno 2010


Corona2 Rid_ridimensionare_ridimensionareCorona0 Rid_ridimensionare_ridimensionareCorona3 Rid_ridimensionare_ridimensionareCorona4 RidAmici blogger, chi di voi conosce questa località????
E' il Santuario della Madonna della corona e si trova
in provincia di Verona. La chiesa dedicata alla Madonna,
è scavata tra le rocce del monte Baldo. E' un posto incantevole
ed è meta di pellegrinaggi. E' visitato da persone che si recano
a pregare la Madonna con fede, ma anche da semplici turisti
 che vanno per ammirare quella chiesa, che sembra sospesa tra
cielo e terra.
Il gruppo che rappresenta "la pietà", è in pietra
ed è alto 70cm. e largo 56.
Da documenti medievali si dice che, intorno agli anni mille,
nell'area del monte Baldo esistessero degli eremiti.
Nel 1974 furono iniziati i lavori per la costruzione del nuovo
Santuario, conservando le parti valide e significative, del vecchio.
 Fu innaugurato dal Vescovo Giuseppe Carraro nel 1978,
e il giorno 7 aprile 1988 fece visita solenne alla Madonna della corona, anche Papa Giovanni Paolo.
Ora l'accesso al Santuario non è più difficoltoso come nei secoli passati. Per chi volesse avere informazioni più dettagliate
della storia di questo Santuario, gli consiglio di fare una gita,
che senza dubbio ne rimarrà sorpreso/a.. Io ci sono stata
più volte, l'ultima volta è stato il 2 giugno. Vi assicuro, cari amici,
che quel luogo mi emoziona e mi affascina sempre.
Corona Rid_ridimensionare_ridimensionare

 Amici miei vi mando un telematico abbraccio augurandovi una
lieta settimana. Ciaooooooooooooo....... Bruna..

12 commenti:

  1. laprimaparola6 giugno 2010 00:05

    Grazie della segnalazione. Mi hai fatto venire il desiderio di andarci. 
    Buona domenica di Pentecoste.

    RispondiElimina

  2. Amiche che avete lasciato il vostro commento, vi ringrazio. Ho aggiunto anche un'altra foto del Santuario, nella quale si capisce meglio la collocazione ( particolare) scavata nella roccia. Per chi volesse sapere sia la storia che il modo per raggingerlo, può cercalo in "internet chiedendo : Madonna della Corona Verona:" 
    Nall'augurare una buona settimana a tutti coloro che visitano il mio blog,  mando un amichevole abbraccio e il mio ciaooooooooooooooo
    Bruna

    RispondiElimina
  3. Per un attimo mi sono tuffata in quest'immenso patrimoni culturale e divino...
    Grazie e buona giornata
    Teresa

    RispondiElimina

  4. Bruna mi son scordata.....
    seguendo lo spettacolo in TV sei riuscita ad intravedere tuo figlio?
    chissà com'eri emozionata ed orgogliosa...
    un kiss

    RispondiElimina
  5. chiaramarinoni8 giugno 2010 11:03

    Ciao Bruna
    che meraviglia!
    Un santuario degno di meditazione e di penitenza.
    N

    RispondiElimina
  6. chiaramarinoni8 giugno 2010 11:18

    Scusami, stamattina non sono ancora carburata.
    non so cosa ho schiacciato e,,,boh!!!!!
    Non lo conosco, ma credo che ci farò un salto.
    Amo la natura e se poi c'è la possibilità di preghiera e meditazione,
    ancora meglio.
    Non so come come fare per linkare, sono alquanto imbranata col pc.
    Poi ora che devo stare a letto, per svariate ragione.
    Primo ho rotto il malleolo frattura scomposta;
    è già un mese  e mezzo che non posso appoggiarlo.
    Quindi deambulo con le stampelle....uffi che fatica!!!
    Poi la connessione a internet ora è solamente in camera
    e per certi versi è meglio, ma scomodo scrivere a letto....molto!
    Pazienza a tutto c'è rimedio
    spero che mi chiamino dall'ospedale per togliermi un chiodo.
    (ne ho tre più una placca), l'attesa è snervante.
    Puoi ben pensare a casa che caos, tre uomini e una gamba....ah...ah...ah...ah, la mia; per fortuna che ho mia sorella e qualche amica, che si prodigano a darmi una mano.
    ora ti saluto
    un grazie per essere passata da me, sei molto carina nei tuoi commenti.
    Un abbraccio
    un sorriso
    Chiara.

    RispondiElimina
  7. Non puoi immaginare, carissima amica, la mia emozione, si sono stata quando ero adolescente, assieme ad una zia materna, Arrivammo nel pomeriggio ,  a fondovalle dopo una trentina di chilometri su di un carro agricolo, alle salite, scendevamo da carro e procedevamo a piedi. arrivate ai  piedi, della montagna, pernottammo in una ca, sul fieno, al mattino , con molta fatica ci arrampicammo su per la montagna ed arrivamo al Santuario. Questo avveniva quando ero adolescente ma nonostante siano passati più di settant'anni, ho riconosciuto subito il santuario, ho detto è il santuario della Vergine della corona! prima di leggere la didascalia. Grazie di cuore, bruna, oer questo bel regalo. Che Dio ti benedica e la Santa Vergine ti accolga sotto il suo materno manto. un abbraccio da nedda

    RispondiElimina

  8. Buona serena giornata Bruna, un abbraccione!

    RispondiElimina
  9. sinesolesileo9 giugno 2010 22:16

    che spettacolo la chiesta incastonata nella roccia.....da tener presente per una gita!
    Ciao Bruna....a proposito bella la foto nuova!
    ciaooooooooo

    RispondiElimina
  10. dimenticavoooooo i gelati mi piacciono quelli artigianali ....
    stracciatella.....amatrena ...crema....nocciola....e così viaaaaa
    ahahahahahahahah    ciaoooo

    RispondiElimina
  11. Bellissimo questo posto dove sorge il Santuario. Io credo che Verona sia tutta da visitare. Verrò verrò!!! Promesso!!!

    RispondiElimina
  12. E' incredibile ed affascinante questo posto che ci hai fatto vedere.

    Merita di essere visitato

    RispondiElimina

Timidamente mi presento