mercoledì 28 ottobre 2009

PREGHIERA PER I DEFUNTI

E' la preghiera che ogni giorno a te, Signore,
si leva dalla terra
per coloro che sono spariti nel mistero.
La preghiera che chiede riposo per chi espia,
luce per chi aspetta,
pace per chi anela all'amore tuo infinito.
Riposino in pace: nella pace del porto,
nella pace della meta, nella
pace tua,Signore.
Vivano nell'amore tuo coloro che ho amato,
coloro che mi hanno amato.
Non obliare, Signore,
nessun pensiero di bene a me dato,
e il male, o Padre, il male dimentica, cancella.
A quelli che passarono nel dolore,
a quelli che parvero sacrificati da un avverso destino,
rivela, con te stesso, i segreti della tua giustizia,
i misteri del tuo amore.
Da' a noi quella vita interiore
per cui nell'intimo comunichiamo
col mondo invisibile nel quale essi sono;
con quel mondo fuori del tempo e dello spazio
che non è luogo, ma stato,
e non è lungi da noi, ma intorno a noi,
che non è dei morti, ma dei vivi,
con quel mondo che te, Dio, aspetta
e con quello che te vede fra i chiarori antelucani
e nella luce del giorno eterno.

                                                                            Primo Mazzolari

11 commenti:

  1. Già...è il periodo questo,dove loro dovrebbero essere festeggiati...
    invece noi ci rattristiamo..
    sarebbe bello fare la festa con spumante e pasticcini,invece l'unico dono che possiamo regalare a loro,son i nostri pensieri ..,e un nuovo mazzo di fiori..
    tristezza molta tristezza ci accompagna in questi giorni,
    ciao Brunella mia..buona giornata.un abbraccione immenso.

    La poesia preghiera è molto bella...

    RispondiElimina
  2. A me mi stai antipaticisssima..e non ti posso vedere..ma ti vengo a trovare perchè son ruffiana!!!!!
    fiuuuuuuuuuuuu...faccio appostaaaaaaa!!
    TVB...ciauuuu..muakkk

    RispondiElimina
  3. Ciao Brunella mia!!!!
    buona serata!!!!

    RispondiElimina
  4. Buona serata Bruna...come stai?????Ciaoooooo

    RispondiElimina
  5. Bruna carissima, bella questa preghiera. Pur non essendo cattolica e contraria al commercio che c'è dietro il periodo dedicato ai defunti. Io credo che la visita ai nostri morticini sia d'obbligo.Ma credo che bisognerebbe tenerli impressi  nel cuore sempre e non solo in un determinato periodo dell'anno. Forse sembrerò molto critica ,ma sai che mi piace dire le cose come le penso. Ho letto che hai avuto difficoltà con splinder ,in verità anch'io da quando l'hanno rinnovato. I post che scrivo riesco a vederli l'indomani e poi altre novità alle quali ho dovuto abituarmi. Sono contenta che adesso sei  a posto.Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  6. Bruna...non senti che ti chiamo!!!
    e io grido e grido e grido
    e fischio fiiiuu fiuuuuu
    ma tu nulla nulla nullenta!!!
    Ma dove sei finita'???
    Sarai mica per caso andata in SPAGNA!!!!!!!??
    oooolllèèèè!!!..bacione bacionissimo..ciao Brunella bella del mio cuor!!!!
    Evvviiivva l'Espania!!!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Bruna!!!
    Bella la tua preghiera !!

    RispondiElimina

  8. anche tu ci sei mancata e finalmente sei di nuovo con noi !!!!
    Tutto bene? il nipotino guarito?
    aspettiamo qualcosa di bello dalla tua raccolta di quadri che cosa metterai?
    a proposito x quanto riguarda le lasagne ,le faccio leggermente bollire .è una ricetta con pochissimo condimento e la pasta necessita di morbidezza ,comunque la prossima volta proverò anzi se ti capita di farle prima tu fammi sapere ....
    Notte cara e buonfine settimana

    RispondiElimina
  9. Ciao Bruna..ho dormito fino ad ora..mi son messa ssul divano alle 21 e mi son svegliata ora...ero COTTA!!!!
    ora faccio il giro e poi vado al cinema...!
    Bianchini...sotto le coperte e i cuscini!!!!
    muacckkk ciao notte...abbraccione così se scaldemo un pochetto!! 

    RispondiElimina
  10. Cara Bruna come và?
    passo per un saluto superveloce ci sentiamo stasera buon sabato e un bacio tutto x TE.

    RispondiElimina
  11. Brunaaaaaaaaaaaa
    lo sai che stamattina è arrivato il Papa a brescia!!????
    Prima è andato a Botticino,un paese quà vicino,e poi in città!!!porello che freddo ha patito in piazza Duomo mentre diceva la messa!!!!Gli han dato un goccetto di thè caldo,perchè aveva la voce che stava andando via!!!!Poveretto che gelata...e pioveva anche!!!
    bbbrrrr---brrr--Frrr...eee---dddddooooo!!!

    RispondiElimina

Timidamente mi presento