martedì 9 dicembre 2008

Santa Lucia

Stella (1)Nella mia città la tradizione vuole che a portare i doni non sia Babbo Natale, ma Santa Lucia. Così nei giorni 11-12 e 13 dicembre, nella  bellissima piazza BRA arrivano più di un centinaio di bancarelle, comunemente chiamate dai veronesi ( I BANCHETI DE SANTA LUSSIA). Un po' per il clima pre-natalizio, un po' per la circostanza della ricorrenza di Santa Lucia, si respira un'aria festosa. In queste bancherelle si possono trovare molte cose, ogni tipo di dolci,però il torrone è sempre il "signore"! Si possono trovare indumenti di vestiario invernale,  utensili per la casa, biancheria, con pizzi e merletti. Non mancano  prodotti di erboristeria e varie spezie. Per chi volesse fare uno spuntino, può trovare piadine, panini con porchetta e bibite... E i giocattoli??? Si, c'è anche qualche "Bancheto de zugatoli" ma pochi perchè oggigiorno ci sono grandi negozi e ipermercati specializzati! La festa caratteristica di Santa Lucia, si è trasformata ed è chiamata :la fiera di S.L:    Fino a questo punto, si potrebbe pensare che stia facendo pubblicità a questa "fiera". vi assicuro che non è così, anzi! Penso con un po' di tristezza e nostalgia alla nostra tradizione semplice e genuina, a quando tutte le cose che vengono esposte in questa piazza Si possono trovare anche nei vari mercatini rionali.
Quando ero bambina, non c'era il benessere, eravamo appena usciti da una devastante guerra. I bambini aspettavano con ansia l'arrivo di Santa Lucia, era l'unico giorno che potevano ricevere un giocattolo e qualche dolcetto. Non rimpiango quella miseria, ci mancherebbe altro, ma troverei giusto rispettare le tradizioni.
Tornando un po' ai ricordi....In casa mia si cominciava a parlare di questo evento già una quindicina di sere prima. I genitori usavano un piccolo "ricatto" per farci stare buoni, altrimenti la Santa non ci avrebbe portato nulla. Alla sera Lei girava, o meglio volava fuori dalle finestre per sentire se i bambini andavano a letto presto e senza fare capricci. Certe volte suonava una trombetta, nel sentirla il mio cuore batteva forte, un po' per l'emozione ed anche per il timore. Certe volte, oltre al suono della trombetta, arrivavano dal camino delle caramelle (che con un po' di maestria i miei genitori le facevano volare di nascosto). Ero incantata e felice!  A letto parlavo molto con i miei fratelli dei doni che avremmo desiderato avere, fin quando il sonno ci coglieva felicemente. Anche tra bambine non si parlava d'altro. I giocattoli di quel tempo erano, per la bambine, bambole, oppure pentoline e scope in formato ridotto. Insomma tutto per diventare delle brave donnine! Per i maschietti erano in voga, cavallini di legno con il carrettino, trattori, pistole, fucili e spade.  I nostri giochi erano ,per noi fare le mamme e preparare il pranzo usando le varie erbette. I bambini facevano i papà che andavano a lavorare nei campi e certi andavano in guerra....
Quando ,finalmente arrivava la notte tra il 12 e il 13, Tutti emozionati andavamo a letto presto. Venivamo  svegliati dalla famosa trombetta. Che emozione! Che felicità! I genitori dovevano faticare poi per farci riaddormentare.
 Crescendo e spettegolando con gli amici, arrivò il momento che scoprimmo che a portare i giocattoli non era Santa Lucia, ma la mamma! . Io e mio fratello pensammo di scoprire il fatto fingendo di dormire. Per tenerci svegli usammo un piccolo segnale,z z z... Spiando i genitori che posavano i giocattoli sul comò. Però quando suonò la trombetta, ci svegliammo troppo presto e così fummo scoperti, mentre l'altro fratello più piccolo dormiva ancora. Addio ingenuità; ci sentivamo grandi e anche un po' furbi, non capii che certe emozioni le Lasciavo alle spalle!!... Celentano cantava:...e intanto il tempo se ne va, e no ritorni più bambina.....:
Quando diventai mamma e anche nonna, feci le cose che faceva mia madre preparando l'arrivo di Santa Lucia...         Ciao amici, alle amiche che si Chiamano Lucia tanti e cari auguri. Buon-Tutto a tutti..Brunamaria.

20 commenti:

  1. Sarebbe stato bello aver una nonna come lei, signora Bruna.

    La sua famiglia dev'essere veramente fortunata.


    Carolina

    RispondiElimina
  2. E passeggiare al freddo sotto la stella che esce maestosa dall'arena, guardare le vetrine di via mazzini e arrivare a piazza erbe, magari con la neve....perchè i ricordi, poveri o ricchi sono meravigliosi! Sai Bruna, mi hai fatto fare un tuffo nel passato....

    Ricordo la mia infanzia e come aspettavo trepidante S.Lucia...le lasciavo il latte e i biscotti e lei mi portava i regali...e ricordo mia nonna....il sapore di casa.....ciao Bruna, spero non ti dispiaccia ti dia del tu.....come un nipote....Saluta piazza brà per me....

    RispondiElimina
  3. Ciao Bruna cara.. il premio e' in onore alla dolcezza e mi fa piacere che lo hai apprezzato..e se te lo hanno gia' regalato si vede che sei proprio dolceeee...eheheh a presto e buona giornata...qui questa notte ha fatto un putiferio..ww l'estate! ciaooooooo

    RispondiElimina
  4. è tutto vero quello che dici,se penso come è cambiato il modo di festeggiare il Natale rispetto a tanti anni fa,mi accorgo come è cambiato il nostro modo di vivere.Che nostalgia!!!!!! ciao carissima,un bacio grande.

    RispondiElimina
  5. Ciao Bruna, tanti ricordi molto belli che ci riportano indietro!

    Ma sai io credo che malgrado tutto non è che sia cambiato molto

    Ci sono giocattoli diversi, ma gli occhi dei bambini sono sempre gli stessi!! Ciao!

    RispondiElimina
  6. cara Bruna mi hai portato indietro nel tempo quando anche io aspettavo ansiosa la venuta di S. Lucia: anche da me si usa tanto , anche al giorno d'oggi ci credono i bimbi e da noi si prepara la carota e l'erba x l'asinello e un dolcetto col latte x S.Lucia.....è stato bello crederci....è sempre bello il ricordare....

    grazie x aver scritto questo bel post!

    RispondiElimina
  7. Ciao Bruna ,buona serata. Graziella.

    RispondiElimina
  8. Buon Fine Settimana da Graziella.

    RispondiElimina
  9. buon week end Bruna! Qui il tempo si sta rifacendo brutto dopo una brevissima tregua...il tevere e' sempre sotto controllo...uno spettacolo mai visto...e' cresciuto di 12 metri..un bacione dalla tua Cris

    RispondiElimina
  10. @Carolina cara, grazie della tua visita e delle parole gentili. Sono io ad essere una nonna fortunata! Ti aspetto ancora eh!!

    @ Papy, sei molto sensibile. Ti ho salutato la stella e tutta Verona!

    @Cris cara, anche tu sei dolce e simpatica.

    @ Graziella bella, è vero, cambiano molte cose, sia in bene che in male. Ciò che conta è avere il Natale dentro noi, ogni giorno dell'anno.

    @Nonnalì (collega e amica!)Grazie per le tue parole. Sei sempre simpatica

    @Fiore cara, non sapevo che Santa Lucia arrivasse anche da te. Sei sempre graditissima nel mio blog!

    @ Lucia, cara amica dolce e coraggiosa. Si, i miei figli usano rispettare questa tradizione, anche loro la ricordano con emozione

    Amici cari ricevete il mio abbraccio, virtuale ma sincero. Buona serata a tutti voi....Brunamaria...Ciaooooooooooooooo

    RispondiElimina
  11. Grazie! Sei un tesoro di nonna!

    RispondiElimina
  12. Se ti lasciassi un bacio?Smack .....Ecco fatto!

    RispondiElimina
  13. E se ricambiassi il bacio!?Cara Lucia, Smach!Smach! é arrivato?

    Ora ne mando uno anche ad un nipote acquisito Smach! smach!

    E' arrivato?? ciaoooooooooooooooooooooooooooooooo

    Bruna

    RispondiElimina
  14. Certo che è arrivato!

    RispondiElimina
  15. Bellissime e fantastiche queste ballerine. Scommetto che tu stai nel mezzo! Grazie ragazza brava e versatile.. Buona notte.....Bruna.... ciaoooooooooooooooo

    RispondiElimina
  16. Buona giornata Bruna e un grosso bacio. Graziella.

    RispondiElimina
  17. Solo un salutino....

    Mondopapy

    RispondiElimina
  18. Ciao Bruna, ti volevo augurare un buon week...stai facendo i preparativi per natale? Dammi qualche buona ricetta...un bacione da Criss ciaooooo

    RispondiElimina
  19. Buona e serena notte, cara Cristina. Ti darò una buonissima ricetta! però non ora, è troppo tardi.... ciaoooooooooooooo......

    Bruna

    RispondiElimina
  20. Ciao Bruna

    Buon Natale a te e tutta la tua famiglia!!!!!!!

    RispondiElimina

Timidamente mi presento