lunedì 27 ottobre 2008

Visita Sgradita

Ieri mi è successa una cosa spiacevole. Nella mia cantina ci sono stati i ladri e.....pensate un po', mi hanno rubato una trentina di bottiglie di vino da cin!cin!!!!! Il vino comune da pasto, me l'hanno lasciato.    Questa notizia farà sorridere molti amici blogger, infatti con tante cose serie che succedono!!!          A me piace cucinare particolarmente quando vengono a prenzo le famiglie dei miei figli o altri parenti e amici. Per ogni piatto che preparo, mi piace  che sia accompagnato, con gusto, da un vino appropriato. Il vino lo imbottiglio io, dopo averlo scelto nelle varie cantine dei rivenditori..        Circa 3 anni fa, i ladri fecero visita (per la seconda volta) nel mio appartamento, pur avendo la porta blindata e abitando al quarto piano. Mi rubarono oggetti d'oro Poco valore per loro ma importanti ricordi per me. Mi rallegrai che non fecero atti vandalici, come spesso succede. Questi fatti mi rendono ansiosa e insicura. Considerando che sono pensionata e vivo in una casa popolare. Se fossi ricca capirei che potrei correre certi pericoli, ma così.......... Siccome sono abbastanza ottimista, ieri sono stata contenta di aver trovato una bottiglia di spumante, che i ladri non avevano visto, Così abbiamo brindato , augurando tanto bene, ad una mia carissima amica, per i suoi primi 5o anni...( se mi leggerà, lei capirà!!!!)

   Ecco che dopo tanto tempo, mi inserisco nuovamente. Oggi sono meno ansiosa di ieri, tutto passa e la vita continua.   Vi abbraccio con amicizia, sia pur virtuale.  Buon-Tutto a tutti!!   Brunamaria ciaooooooooooooooooooooooooooooooo


                                                                                                     

10 commenti:

  1. Ciao Brunamaria,

    ho appena letto della tua disavventura, mi dispiace molto. Hai tutto il mio sostegno morale se ne hai bisogno. Stai il più serena possibile che per fortuna la vita non è fatta solo di questo. Ti auguro una buona serata,

    Luca

    RispondiElimina
  2. O tesoro ma che sfiga!!!!

    E meno male che sei ottimista!!!

    Mi dispiace proprio, ma secondo me è qualcuno che ti conosce!!! Mah!! Ciao!

    RispondiElimina
  3. ciao, sono amica di nonnalì, scusa se mi permetto, ma ho avuto la stessa impressione di nonnalì, perché credimi, chi ruba davvero devasta tutto. Forza

    RispondiElimina
  4. Ciaooo Bruna...occupata io? Esco la mattina alle 8 e torno la sera alle 7... ihihih praticamente tutto il giorno. M dispiace per l'accaduto che hai avuto, capisco la tua ansia perche' e' successo anche a me, le cose da dire sarebbero tante, e' una cosa ingiusta che qualcuno si appropri delle nostre cose che a volte hanno un valore affettivo piu' grande dello stesso valore.. ma questa e' la vita e bisogna reagire a non farsi prendere dall'ansia e paura che possa risuccedere..ok? Fammi un bel sorriso carissima, ti mando un caro abbraccio e ti scrivo con calma in pvt...bacioni ciaoooo Cri

    RispondiElimina
  5. che bel blog spero che gradirai la mia amicizia. Meike Anne :-)

    RispondiElimina

  6. Mia cara Bruna,

    anche nel mio condominio hanno rubato spesso nelle cantine....

    Davvero non so di che cosa ci si possa innamorare in ciò che, di solito, si custodisce in questi posti : giusto un po' di vino e qualche provvista alimentare !

    Secondo me sono scorribande di giovani in cerca d'emozioni facili e che s'annoiano non avendo voglia di combinare niente di serio e costruttivo.

    Certo sono azioni che non ci fanno stare sereni e sicuri neanche nell'intimità delle pareti della nostra casa, ci sentiamo violati nella privacy alla quale qualsiasi essere umano ha diritto e ci lasciano indifesi ed impauriti......

    Prova a far installare anche un allarme all'alloggio, è un buon deterrente per giovani inesperti in cerca di sensazioni pericolose : fra una porta con allarme ed una senza, preferiscono scassinare quella meno a rischio per loro !

    Sia io che mia figlia l'abbiamo fatto installare e finora pare funzioni : nel piano sotto il mio hanno derubato BEN due alloggi, in pieno pomeriggio, il nostro e quello di sopra ( con allarme e spia rossa ben visibile...) non l'hanno toccato.....

    Spero continui a funzionare ; come giustamente dici tu, non tanto per il valore degli oggetti, ch'è risibile, quanto per lo scompiglio e l'impressione negativa che resta per sempre in chi subisce un effrazione.

    Ti auguro di non subire più simili affronti e di ritornare serena : vino ed oggetti si possono ricomprare, per fortuna !

    Un abbraccio amichevole e stammi in gamba, mi raccomando......Francesca

    RispondiElimina
  7. Care le mie amicizie blogger, vi ringrazio tanto per avermi fatto sentire la vostra presenza. Non nascondo che certi fatti mi tolgono la serenità, non tanto per il valore delle cose, ma per l'insicurezza che mi creano. Vi assicuro che sto meglio. E' quasi un anno che ho battuto per la prima volta su questi tasti, sono tanto contenta per aver avuto l'opportunità di conoscere voi e altre persone, tutte meravigliose. Buona notte e Buon-Tutto a tutti voi....Brunamaria....ciaooooooooooo

    RispondiElimina
  8. Carissima, mi mancavano proprio i tuoi dolcetti,grazie! Ti auguro un buon fine settimana e spero che le "camminate" non ti abbiano stancato troppo!!!! Grazie anche per le informazioni della solidarietà.... Abbraccione da Brunamaria....ciaooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  9. buona domenica!!!!!!!!11

    RispondiElimina
  10. Sono convinta che probabilmente è stato qualcuno che ti conosce,certo bisogna essere ottimisti,però dopo questi episodi si rimane ansiosi.Felice di conoscerti

    RispondiElimina

Timidamente mi presento