lunedì 13 ottobre 2008


Ciao amici , oggi ho ripreso, con tanto entusiasmo, l'anno accademico all'università d.t.età. Che  gioia vestirmi, prepararmi e avviarmi a prendere l'autobus.  Le altre mattine a quell'ora mi muovo per la casa in pigiama, per le solite faccende  domestiche. -Finalmente riprendevo un'attività, che per seri motivi familiari, avevo messo da parte. &nbsp; Prima lezione :< STORIA  DELL'ARTE>:&nbsp; La signora, Rettore dell'università, ha preso la parola per salutarci e con grande commozione, ci ha comunicato che un nostro insegnante, Bravissimo e Ottima persona sotto ogni profilo, è morto. Grande dolore tra noi tutti, ma dolore e sconcerto sono aumentati quando abbiamo saputo che si è tolto la vita perchè non ha retto e sopportato, la perdita della  sua amata moglie, avvenuta un mese fa. &nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; Sono tanto triste, pensando alla grande sofferenza che quella brava persona deve aver avuto in questo periodo.  Cosa  può succedere nel cervello di un essere umano quando avvengono queste cose? Eppure  era una persona colta,  stimata e ammirata da tutti noi. Eravamo una marea di persone che seguivano le sue lezioni. Sento  tanta pena e un po' di rabbia che nessuno lo abbia potuto aiutare. Credo che , oltre la disperazione, ci voglia tanto coraggio togliersi la vita. 
Ci mancherà, caro signor Emilio. Le auguro che abbia potuto ricongiungersi con lo spirito di sua moglie, compagna di vita.
Scusatemi amici, avrei voluto scrivere un post gioioso, purtroppo la vita certe volte, ci da tanta tristezza....
 Vi abbraccio Virtualmente, ma con affetto. Brunamaria.. Ciaoooooooooooooooooooo

7 commenti:

  1. cIao Bruna

    Vero! Non si sà mai cosa capiti nella testa!!

    Sono contenta che hai ripreso le tue attività!

    Anche io facevo storia dell'arte!! e altre cose! Quest'anno mi fermo un po' ho tante altre cose da fare!

    RispondiElimina
  2. Ciaooo Bruna, grazie per il saluto...che bello quello che fai complimenti!!! La storia dell'insegnante e' molto triste e bella nello stesso tempo, un amore cosi' ai nostri tempi sembra una favola. Domani ho la cresima di Cri.. ti mando un bacione grande e buon week a prestissimo ciaoooooo

    RispondiElimina

  3. Ciao carissima Bruna,

    già sapevo, per averti parlato al telefono, della morte del tuo Prof ed anche quì, sul tuo Blog, ti rinnovo il mio dispiacere per questa dipartita così tragica di un essere umano che non ce l'ha fatta a superare la perdita dell'adorata consorte !

    Probabilmente la visione di anni di solitudine davanti a lui, l'hanno terrorizzato a tal punto da portarlo a desiderare, a sua volta, la morte ed il desiderio di ricongiungersi alla sua compagna deve aver fatto il resto....

    Spero ardentemente per lui che ciò sia accaduto e che adesso vada a braccetto con Lei per i pascoli del cielo, in armonia e pace eterna !

    Sono felice per TE, che hai ripreso a frequentare i corsi della terza età e spero che potrai prestissimo cimentarti in qualche nuova opera teatrale : che peccato vivere così lontane, sarei venuta molto volentieri ad ascoltarti ed applaudirti, come sicuramente meriti....

    Ti lascio un grande abbraccio amichevole ed affettuoso ed alla prossima, sempre all'insegna dell' energia più Positiva.....Francesca


    RispondiElimina
  4. Capito qui dal blog di un'amica comune durante i miei giri notturni e mi commuovo .... togliersi la vita e' un atto di coraggio immenso e che dovrebbe sempre far riflettere questa nostra societa' troppo egocentrica e dedita alle apparenze

    RispondiElimina
  5. Ciao Bruna

    Dai raccontaci altre cose di te!!!

    Scrivi poco e guarda che oggi ho avuto tutto il giorno figlia e nipotino!!

    Sùsùsùsùsù!!!!

    RispondiElimina
  6. Ora mi girero'!! ahahahah!! Forse perchè abbiamo cominciato a commentare senza mandarci l'invito

    ma io ti ho linkata!!!!

    Dobbiamo fare l'invito!!

    RispondiElimina
  7. Guarda che ci sei tra i miei amici...guarda meglio ciaoo

    RispondiElimina

Timidamente mi presento